Diego Taboni, classe 1985, è di Malegno. Il suo esordio agonistico nell'automobilismo risale al 2004 quando partecipa, 19enne al "Formula Challenge" di Boario Terme (BS).

Alla guida di una Peugeot 106 Rallye prende parte nello stesso anno alla sua prima Cronoscalata, la "Piancamuno-Montecampione". Prendendoci decisamente gusto per questo tipo di competizioni, partecipa anche ad altre Cronoscalate, quali "Caprino-Spiazzi" (Vr), "Demo-Cevo" (Bs), "San Colombano-Passo del Maniva" (Bs), "Marone-Zone" (Bs).

Si cimenta volentieri anche nei Rally, in qualità di navigatore cogliendo ottimi risultati tra cui una vittoria nel Gruppo A5 al "Rally Valcamonica" del 2006 in coppia con Gheza.

Dal 2004 al 2009 ha già disputato circa una trentina di gare alcune delle quali anche con Porsche e Bmw come navigatore a gare moderne ed anche a  Rally Storici come i "Città di Bassano" e "Valpantena".

Un lustro di risultati in crescendo che sono di buon auspicio per una futura brillante carriera e che consegna di diritto Diego Taboni tra i nostri protagonisti nella storia della Malegno-Borno.

 

 

 

 

 

Alcune immagini inviateci dallo stesso Diego Taboni. A sinistra: debutto in una Cronoscalata nel 2004, alla "Piancamuno-Montecampione" con la fedele Peugeot 106 Rallye. A destra, sempre con la Peugeot alla "Caprino-Spiazzi".

 

 

 

 

 

A sinistra: durante la gara di casa, alla "Malegno-Borno" 2005 e a destra, alla partenza dell'edizione 2007.

 

 

 

 

 

Un altro passaggio dalla "Malegno-Borno" 2007 e a destra, durante la "Marone-Zone" nel 2008.

 

 

 

 

Alcune esperienze di Diego come navigatore. A sinistra, l'equipaggio Gheza-Taboni nel vittorioso Rally Valcamonica 2006 e a destra, su Bmw, al Rally "Ronde Camuna" 2008 in coppia con Fulvio Pedretti (foto Studio Alquati).

 

 

 

 

Sempre come navigatore lo vediamo su una Porsche al "Revival Rally Club Valpantena" 2008 in coppia con Roberto Strazzeri.

 

 

 

 

Sopra: foto di gruppo durante un test all'Autodromo di Franciacorta a Castrezzato (Bs) nel marzo 2009. Si riconosce a sinistra il team manager Luca Carluccio ex pilota degli anni '70. Sotto, mentre prova in pista una Formula Junior sempre a Castrezzato.

 

 

 

 

 

 

 

A sinistra, con Laini al "Trofeo Valtellina" 2006 su Peugeot 205 (foto Studio Alquati). A destra, sull'inseparabile Peugeot 106 Rally allo "Slalom della Vallata del Caffaro" 2006 a Bagolino (Bs).

 

 

 

 

Infine, nel 2009 con la A112 al "Festival dei Motori" a Montichiari (Bs)