16. TROFEO VALLECAMONICA - 15/16 settembre 1984

Nesti mette la quinta

La sedicesima edizione della cronoscalata vede Mauro Nesti detentore di due record: il primo cronometrico, abbassando notevolmente il suo precedente record (1983) di ben 6 secondi netti; l'altro numerico, superando con 5 vittorie consecutive il primato di "Pam", rimasto fermo a 4 edizioni vinte. Proprio "Pam" era presente sul tracciato ad assistere alla gara e veder sfumato il proprio record di vittorie: la decisione di abbandonare le competizioni, maturata anni prima, ha di fatto per lui tagliato fuori ogni possibilità di difenderlo. La folla presente ad assistere alla gara era leggermente inferiore a quella delle edizioni precedenti, a causa anche del tempo incerto che non lasciava certo presagire una giornata all'insegna della "tintarella". Le prove, infatti - tanto per non perdere il vizio... - si sono svolte in gran parte sotto la pioggia, ma gli irriducibili appassionati di automobilismo hanno sfidato gli alti e bassi climatici di un'estate ormai al termine, accampandosi ovunque possibile con le proprie tende. La gara vera e propria si è svolta completamente sul percorso asciutto: questo ha contribuito a far sì che l'edizione 1984 sia stata una delle migliori di sempre, con più di 200 iscritti e moltissimi concorrenti che al traguardo han superato i 100 Kmh di media anche nelle categorie minori (sono passati 20 anni dalla prima vittoria di "Noris" a poco più di 100 Kmh di media: i progessi tecnologici nell'automobilismo sportivo sono costanti e i record, anno dopo anno, vengono inevitabilmente ritoccati). Spettacolare la vittoria di Nesti, che giunto al traguardo sotto lo scandire dei secondi a voce alta dal sempre più emozionato speaker Bini, ha strabiliato tutti, letteralmente strapazzando il precedente record con un tempo da molti ritenuto irripetibile. Sarà in effetti così: quel 3'46"00 rimarrà imbattuto per tutti gli anni a seguire, fino al 1989, quando la partenza della Malegno-Borno sarà spostata più in basso grazie a una nuova variante che allunga il percorso di 200 metri. Completano il podio i pur ottimi Baribbi e Tambone, meritevoli in ogni caso di essere gli altri due unici piloti ad essere saliti sotto il muro dei 4 minuti ma che contro un Nesti così al "top" non potevano nulla. Dopo la vittoria, Nesti annuncia alla stampa l'addio alle corse in salita, avendo in cantiere un progetto che dovrebbe portarlo nella serie americana delle "Can-Am". Purtroppo il progetto sfumerà tristemente e il toscano ne avrà ancora delle belle da dire nelle salite, in Italia e all'Estero.

Buone le prove dei piloti locali: da segnalare l'ottimo Ducoli, il grintoso Santus e un buon Zerla, tutti e tre esordienti o quasi, ma che negli anni a seguire saranno veri protagonisti di numerosi piazzamenti e vittorie di classe e di gruppo. Ottime conferme vengono da Franzoni, "Tango" (spettacolare, con la sua sculettante Alfa GTV che suscita tifo calcistico ai bordi del percorso), De Giacomi e dal buon vecchio Cattane. Tra le esponenti del "gentil sesso" emergono Angela Andreoli (spesso autrice di ottime prestazioni qui a Malegno) e una partecipazione della compianta Lella Lombardi (ex-Formula 1). I "veterani" Bruno Tagliani e Gianni Varese si fanno onore come sempre, mentre il povero Severino Ronchi (Ams 1300) che doveva partire col n. 327, ben prima delle "2000" - grazie a una criticata decisione della direzione di gara - è costretto a partire per ultimo, e viene rallentato dal pubblico che, pensando che la gara fosse finita, inizia a scendere a piedi verso Malegno invadendo pericolosamente il tracciato. Episodi da evitare per una manifestazione che aspira dichiaratamente alla promozione in Campionato Europeo.

 

CLASSIFICA ASSOLUTA

1. MAURO NESTI (OSELLA CEBORA BMW 2000) 3'46"0 - Kmh 136,991

2. EZIO BARIBBI (OSELLA PA-10) 3'56"4

3. GIUSEPPE TAMBONE (OSELLA PA-9) 3'58"0

4. RODOLFO AGUZZONI (OSELLA PA-9) 4'03"3

5. FEDERICO CIPRIANI (OSELLA PA-9) 4'11"3

6. ANTONIO ROSSETTO (LOLA OLMAS) 4'22"5

7. GABRIELE ABBIATI (LUCCHINI BMW) 4'24"6

8. ROBERTO GASPARELLA (OSELLA PA-8) 4'26"8

9. "CORTES" (OSELLA PA-6) 4'27"2

10. GERMANO NATALONI (LANCIA 037) 4'27"7

 

 

 

 

 



Ecco Mauro Nesti schierato alla partenza in attesa dello "start" (dal libro "Il Rombo nel cuore")

             

        

 


 


CLASSIFICA COMPLETA PER CLASSI


GRUPPO N - CLASSE 1150

1. FELICE DUCOLI (A 112) 5'47"0 - Kmh 89,221

2. ADRIANO ZERLA (A 112) 5'49"3

3. NAZARENO AMBROSI (FIAT 128) 5'53"

4. GIORDANO FORMOLLI (A 112) 5'55"7

5. PAOLA SCIEGHI (A 112) 5'56"0

6. GIAN BATTISTA PEZZONI (A 112) 5'57"4

7. GIANPIETRO ISONNI (A 112) 5'58"4

8. TONINO GIMITELLI (A 112) 6'02"2

9. ORLANDO TIRA (FIAT 127) 6'04"0

10. GIACOMO QUESTI (A 112) 6'04"4

11. GIAN BATTISTA MARTINOLI (A 112) 6'04"8

12. GIOVANNI GHILARDI (A 112)


 

GRUPPO N - CLASSE 1300

1. LORENZO MARCON (TALBOT SAMBA) 5'32"8 - Kmh 93,020

2. "LORENZO" (TALBOT SAMBA) 5'33"0

3. GIACOMO MORANDINI (OPEL CORSA) 5'38"7

4. GIUSEPPE DAL MAS (TALBOT SAMBA) 5'39"0

5. MASSIMO TOMASINI (OPEL CORSA) 5'48"0

6. DAVIDE VISCARDI (OPEL CORSA) 5'49"2

7. VIRGILIO LEONE (TALBOT SAMBA) 5'51"0

8. GAETANO VINCIGUERRA (TALBOT SAMBA) 5'52"0

9. ANDREA BUSSANDRI (TALBOT SAMBA) 5'54"9

10. FABIO MOSCONI (???) 6'00"9

11. SERGIO CALVETTI (OPEL CORSA) 6'05"6

 

GRUPPO N - CLASSE 1600

1. GIORGIO DE GREGORIO (FIAT RITMO 105) 5'31"6 - Kmh 93,365

2. ALBERTO CARROBBIO (TALBOT) 5'49"9

 

 

 

 

GRUPPO N - CLASSE 2000

 

 1. GIACOMO BOTTI (FIAT RITMO 130) 5'05"5 - Kmh 101,342

2. "GORDON" (FIAT RITMO 130) 5'07"3

3. GIANNI VARESE (FIAT RITMO 130) 5'13"4

4. "SILVA" (FIAT RITMO 130) 5'15"5

5. SILVIO CARINI (FIAT RITMO 130) 5'20"0

6. ENNIO MERCI (FIAT RITMO 130) 5'22"1

7. DOMENICO CERMINARA (ALFA ROMEO GTV) 5'22"3

8. VITALIANO FACCHETTI (FIAT RITMO 130) 5'33"3

9. ENRICO QUARANTA (FIAT RITMO 130) 5'34"0

10. "FRANCISCO" (RENAULT 5) 5'35"7

 

GRUPPO N - CLASSE 2500

1. GIUSEPPE VENTURELLI (ALFA ROMEO GTV) 5'26"8 - Kmh 99,736

2. GIANLUIGI CASAGRANDE (LANCIA DELTA)

 

 GRUPPO 3 - CLASSE 1300

1. FRANCESCO ABATE (FIAT X1/9) 5'46"3 - Kmh 89,402

2. CARLO COSSIO (FIAT X1/9) 5'49"9

3. ROBERTO ROSA (FIAT X1/9) 5'50"0

4. MATTEO MARTINELLI (FIAT X1/9) 5'50"5

5. GOTTLIB MAHLKNECHT (FIAT X1/9) 5'53"1

6. ALDO ANTOLINI (FIAT X1/9) 6'03"5

7. ALDO MONCHIERI (FIAT X1/9) 6'19"5

 

 

 

GRUPPO 3 - CLASSE 1600

 

1. FRANCO MASSEROLI (FIAT X1/9) 5'58"4 - Kmh 86,383

 

 

 

GRUPPO 3 - CLASSE OLTRE 2000

 

1. GRAZIANO PANTALEONI (PANTERA DE TOMASO) 5'21"2 - Kmh 96,388







La Pantera De Tomaso di Graziano Pantaleoni. Subito dopo questo scatto incappò in un testacoda.

 

 

 

GRUPPO A - CLASSE 1000

1. GIUSEPPE BAGOSSI (FIAT 127) 6'26"6 - Kmh 80,082

2. ERMANNO COMPARINI (FIAT 127) 6'48"0

 

 

 

GRUPPO A - CLASSE 1150

1. WALTER SANTUS (FIAT 127) 5'26"4 - Kmh 94,852

2. ANGELO GRAZIOLI (FIAT 127) 5'26"9

3. GIUSEPPE BENATTI (A 112) 5'28"8

4. RENATO SAVOLDELLI (FIAT 127) 5'31"0

5. VITALE VITALE (FIAT 127 SPORT) 5'33"7

6. FELICE DUCOLI (A 112) 5'36"4

7. ANNIBALE MARINI (A 112) 5'39"2

8. MAURO NODARI (A 112) 5'39"6

9. REMO ZUBANI (FIAT 127 SPORT) 5'46"4

10. MARIO BESTA (A 112) 5'52"7

11. GIORGIO PERONA (A 112) 6'14"1

12. GIUSEPPE FORNONI (A 112) 6'14"2

13. DANILA FOMIATTI (A 112) 6'21"3

 

 

 

GRUPPO A - CLASSE 1300

1. GIANANTONIO FRANZONI (A.R. ALFASUD SPRINT) 5'48"1 - Kmh 88,939

2. GIORDANO MAFFEIS (A.R. ALFASUD) 6'11"2

3. CAPOTTA (A.R. ALFASUD) 6'15"5

4. ANGELINO BONOMO (FIAT 128) 6'33"8

5. ENZO MARANGON (A.R. ALFASUD) 7'09"9







Arrivano i primi bei risultati anche per Gian Antonio Franzoni, primo di classe 1300 Gr.A (©Actualfoto)

 

 

 

GRUPPO A - CLASSE 1400

1. CARMELO GIRARDI (RENAULT 5 ALPINE) 5'25"6 - Kmh 95,085

 

 

 

GRUPPO A - CLASSE 1600

1. GIUSEPPE PERONI (TALBOT 1600) 5'01"2 - Kmh 102,788

2. "MAXIMILIAN" (VOLKSWAGEN GOLF) 5'02"7

3. KLAUS TRETTL (VOLKSWAGEN GOLF) 5'03"6

4. SERGIO VOLPE (FORD ESCORT) 5'12"8

5. ALESSANDRO TANZINI (VOLKSWAGEN GOLF) 5'15"8

6. AGOSTINO MERELLI (VOLKSWAGEN SCIROCCO) 5'21"6

7. WALTER BETTINZOLI (VOLKSWAGEN GOLF) 5'42"5

8. ANGELO GATTI (VOLKSWAGEN GOLF) 5'45"2

9. ALESSANDRO BRACCHI (FIAT RITMO) 6'02"5

10. ROBERTO PADOVANI (TALBOT SUNBEAM) 6'02"9

11. PIERANGELO DANESI (TALBOT T.I.) 6'12"8

12. PIERANGELO MAGLIOCCOLA (A.R. ALFASUD)







La Talbot Sunbeam di Luciano Vedovati: poco fortunata la sua gara (©Actualfoto)

 

 

 

GRUPPO A - CLASSE 2000

1. DANIELE NEGRENTE (FIAT RITMO 130) 4'56"3 - Kmh 104,488

2. GIANNI MARCHIOL (FIAT RITMO 130) 4'57"6

3. FRANCO TOMASINI (OPEL ASCONA) 5'05"7

4. "GIUSEPPE" (???) 5'08"2

5. "DORO" (OPEL ASCONA) 5'08"8

6. FRANCO MACRINO (OPEL KADETT) 5'12"1

7. CORNELIO MERZI (FIAT 131) 5'13"7

8. LUIGINO RIZZA (FIAT RITMO 125) 5'14"3

9. ELIO CASAGRANDE (RENAULT 5 ALPINE) 5'26"1

10. MARCO ZANDANEL (OPEL MANTA)

 

 

 

GRUPPO A - CLASSE 2500

1. "TANGO" (ALFA ROMEO GTV) 4'50"6 - Kmh 106,538

2. MASSA ADEMARO (ALFA ROMEO GTV) 4'50"7

3. "PADIMATTEO" (A.R. ALFETTA) 4'58"1

4. ROBERTO DE GAETANO (ALFA ROMEO GTV) 4'59"4







Per un decimo di secondo, "Tango" conquista la classe 2500 Gr.A (foto di Roberta Tanghetti - ©Actualfoto)

 

 

 

GRUPPO 2 - CLASSE 1000

1. ALBERTO MARINI (FIAT 127) 5'37"0 - Kmh 91,869

2. ROBERTO DI CINTIO (FIAT 127) 5'40"9

 

 

 

GRUPPO 2 - CLASSE 1150

1. ANTONIO TOMMASINI (FIAT RITMO) 5'15"3 - Kmh 98,192

2. NAVONE (FIAT 127) 5'20"1

3. PIERGIORGIO PAVAN (FIAT 128) 5'25"6

4. LUCIANO SCANDELLA (A 112)

 

 

 

GRUPPO 2 - CLASSE 1300

1. RINO DE LUCA (SIMCA R2) 5'07"4 - Kmh 100,750

2. ANTONIO GIULIATO (SIMCA R2) 5'16"0

3. WERNER LANGER (SIMCA R2) 5'17"6

4. GIUSEPPE MOTTA (FIAT 1300) 5'23"9

5. GIUSEPPE MARANGON (SIMCA R2) 5'31"3

6. MARCO NEGRETTI (A.R. ALFASUD) 5'47"5

7. ANDREA BREGOLI (SIMCA R2) 5'59"7

8. GIANFELICE GUERINI (SIMCA R2)

 

 

 

GRUPPO 2 - CLASSE 1400

1. VINCENZO BARBUSCIA (FIAT RITMO) 5'06"9 - Kmh 100,871

2. GIUSEPPE CARBONE (FIAT RITMO) 5'43"6

 

 

 

GRUPPO 2 - CLASSE 1600

1. GIULIANO CORNELIO (VW SCIROCCO) 4'49"4 - Kmh 106,970

2. FRANCESCO PERA (VW SCIROCCO) 4'50"9

3. GIANPIETRO GIUDICI (FIAT RITMO 75) 4'59"8

4. SERGIO MARANELLI (FIAT RITMO 75) 5'33"2

5. SILVIO ALTOE' (TALBOT T.I.) 5'37"2







Gianpietro Giudici, terzo di Classe 1600 Gr.2 (foto di Kekkorally)

 

 

 

GRUPPO 2 - CLASSE 2000

1. ROBERTO PERCIVALE (TRIUMPH DOLOMITE) 5'02"9 - Kmh 102,210

2. HARALD FREITAG (OPEL ASCONA) 5'04"0

3. GIANFRANCO MARIOLINI (ALFA ROMEO GTV) 5'09"1

4. FERDINANDO MINELLI (OPEL KADETT) 5'12"7

5. ADELMO LIBERINI (OPEL KADETT) 5'18"1







Altro pilota popolare nel bresciano: Edgar Pietti (foto di Giovanni Medeghini)

 

 

 

GRUPPO B - CLASSE 1600

1. GABRIELE COCCOLI (FIAT X1/9) 5'12"0 - Kmh 99,230

2. RENZO MAGGIANI (FIAT X1/9) 5'16"2

 

 

 

GRUPPO B - CLASSE 2000

1. GIANNI BELLANDI (RENAULT 5 TURBO) 4'45"2 - Kmh 108,555

2. VINCENZO ZANINI (RENAULT 5 TURBO) 4'51"2

3. FRANCO FLOCCHINI (RENAULT 5 TURBO) 4'55"7

4. RAFFAELLO GIACOMELLI (RENAULT 5 TURBO) 5'04"3

 

 

 

GRUPPO B - CLASSE 2500

1. GIUSEPPE CATTANE (TALBOT LOTUS) 5'12"7 - Kmh 99,008

2. ORESTE LUCINI (TALBOT LOTUS) 5'52"1

 

 

 

GRUPPO B - CLASSE 3000

1. GERMANO NATALONI (LANCIA 037) 4'27"7 - Kmh 115,630

2. PIETRO DE GIACOMI (PORSCHE 911) 4'53"2

3. FLAVIO VIGANO' (PORSCHE CARRERA) 4'58"9

4. VINCENZO BUSI (PORSCHE 3000) 5'02"3








Da buon rallista Pietro De Giacomi cercava così di sferrare l'attacco alla Lancia di Nataloni (foto di Luciano Moscardi - ©Actualfoto)

 

 

 

GRUPPO B - CLASSE OLTRE 3000

1. PAOLO CANTELLI (PORSCHE TURBO) 4'36"5 - Kmh 111,970

 

 

 

GRUPPO 4 - CLASSE 1300

1. BRUNO TAGLIANI (FIAT X1/9) 5'40"6 - Kmh 90,898

2. CLAUDIO GOZZI (FIAT X1/9) 5'45"8

 

 

 

GRUPPO 4 - CLASSE 2000

1. MASSIMO SACCOMANNO (LANCIA BETA MONTECARLO) 4'49"5 - Kmh 106,940

2. MARIANO TOSETTO (FIAT 131 ABARTH) 5'58"6

 

 

 

GRUPPO 4 - CLASSE 3000

1. ALBERTO MONTINI (PORSCHE 3000) 4'33"4 - Kmh 113,200

2. LUCIANO DAL BEN (FERRARI 308 GTB) 4'42"1

3. PIETRO TOSINI (PORSCHE 911) 4'57"4







Tempo di rilievo per Pietro Tosini, ma contro il forte rallista Montini e l'esperto Dal Ben è stata dura.

 

 

GRUPPO 4 - CLASSE OLTRE 3000

1. GIANCARLO RONCHI (PANTERA DE TOMASO) 4'54"4 - Kmh 105,163

 

 

 

GRUPPO 5 - CLASSE 700

1. "PALVOX" (FIAT 126) 5'35"4 - Kmh 92,307

2. GIOVANNI RAMPIN (FIAT 126) 6'16"4




  


"Palvox" Paletti (a sinistra) contro "Maeba" nel sempre divertente confronto tra le piccole "700" (foto dal Forum "Cronoscalate.it")

 

 

 

GRUPPO 5 - CLASSE 1000

1. ANGELA ANDREOLI (A 112) 5'38"8 - Kmh 91,381







Le prove ufficiali si sono svolte sotto la pioggia...

 

 

 

GRUPPO 5 - CLASSE 1300

1. PAOLO FRISO (DALLARA 1300) 5'03"2 - Kmh 102,110

2. OTELLO VITALI (FIAT X1/9) 5'32"7

 

 

 

GRUPPO 5 - CLASSE 1600

1. ANTONIO PROTO (VW GOLF) 5'39"0 - Kmh 91,327

 

 

 

GRUPPO 5 - CLASSE 2000

1. "KABIBO" (LANCIA BETA MONTECARLO) 4'41"4 - Kmh 110,021

2. GUIDO TRIBBIA (LANCIA BETA MONTECARLO) 5'20"3

 

 

 

GRUPPO 5 - CLASSE 3000

1. ALBERTO ALBANTI (PORSCHE 2700) 4'53"0 - Kmh 105,665

 

 

 

GRUPPO 6 - CLASSE 1000

1. MAURILIO DEGANO (DALLARA NDT) 4'41"5 - Kmh 109,980

 

 

 

GRUPPO 6 - CLASSE 1300

1. ANTONIO ROSSETTO (LOLA OLMAS) 4'22"5 - Kmh 117,940

2. ITALO TRAVAGIN (AMS 1300) 4'46"9

3. GIUSEPPE VIALI (AMS 1300) 5'05"8

4. SEVERINO RONCHI (AMS 1300) 5'41"6

 

 

 

GRUPPO 6 - CLASSE 1600

1. RENZO NAPIONE (AMS 1600) 4'44"1 - Kmh 108,975








Aldino Raggi sotto il diluvio durante le prove ufficiali del sabato (foto di Luciano Moscardi)

 

 

 

GRUPPO 6 - CLASSE 2000

1. MAURO NESTI (OSELLA BMW) 3,46"0 - Kmh 136,991

2. EZIO BARIBBI (OSELLA PA-10) 3'56"4

3. GIUSEPPE TAMBONE (OSELLA PA-9) 3'58"0

4. RODOLFO AGUZZONI (OSELLA PA-9) 4'03"3

5. FEDERICO CIPRIANI (OSELLA PA-9) 4'11"3

6. GABRIELE ABBIATI (LUCCHINI BMW) 4'24"6

7. ROBERTO GASPARELLA (OSELLA PA-8) 4'26"8

8. "CORTES" (OSELLA PA-6) 4'27"2

9. ADRIANO PARLAMENTO (MARCH SPORT) 4'28"3

10. TOM PACINO (OSELLA PA-8) 4'43"3








Il pur forte Baribbi non è riuscito a contrastare "Re" Nesti, giungendo a oltre 10" di distacco. Ma è solo questione di tempo...