12. TROFEO VALLECAMONICA - 13/14 settembre 1975

Nesti, dalla Toscana con record

C'è il ritorno di Mario Casoni, tra gli iscritti di questa edizione della Malegno-Borno, 9 anni dopo la sua vittoria assoluta del 1966. Si iscrive alla gara con una Lola 3000. Ma l'attesa questa volta è per un duello inedito, tra cui si inserisce un terzo incomodo al suo terzo tentativo di vincere a Borno. Il duello è tra "Pam", qui già 4 volte vincitore e tornato a gareggiare dopo un paio di anni "sabbatici", e quel Mauro Nesti che da un paio d'anni sta iniziando a fare piazza pulita degli avversari, demolendo record su record. Il primo appartiene ad una sorta di "vecchia guardia", sebbene più giovane del toscano di qualche anno, avendo iniziato a vincere diversi anni prima e ritiratosi dalle competizioni praticamente in contemporanea all'avvento del "Re della Montagna". Il "terzo incomodo" è nuovamente Achille Marzi, stavolta alla guida di un'Osella 2000, ben deciso a puntare al 1° posto dopo anni di tentativi andati a vuoto. L'edizione 1975 vive ancora una volta sotto la minaccia - perchè non dirlo? - della pioggia, tanto che si sparge insistentemente la voce che il Direttore di Gara voglia far partire per primi i prototipi del gruppo 5 (i "big", per intenderci) pur di garantire al pubblico lo spettacolo e magari veder cadere qualche vecchio record. Ne scaturisce un malinteso tra i piloti che dopo averne discusso animatamente chiariscono il tutto e la corsa prende il suo svolgimento in modo regolare. Salgono via via le varie categorie: in evidenza, tra gli altri, Ezio Baribbi che dalle A112 ha fatto il salto di qualità passando a un'Alpine 2000. Vincerà brillantemente la classe, anche se, con le Alpine di cilindrata inferiore, c'è chi ha fatto tempi inferiori al suo. Anche Tambone inizia a fare sul serio presentando il suo "piede" agli appassionati: con la sua Porsche sale fino al 10° assoluto. Nelle altre classi, battaglia fra le varie Fiat 500, Fiat 128, le poche superstiti Lancia Fulvia HF e le sempre più veloci Abarth 1000: molti piloti ripetono il successo di classe dell'anno prima, quasi tutti abbassando il proprio tempo precedente. Sembra quasi che sia la giornata dei record. Infatti "Pam" migliora il suo tempo record che resisteva da 4 anni (ottenuto allora con la Ferrari), ma Marzi fa di meglio superandolo di altri 2". Mario Casoni questa volta è sfortunato: la sua Lola 3000 si ferma a metà strada per guai alla pompa della benzina. E' il turno di Nesti. Il pilota di Pistoia, 40 anni stupisce il numeroso pubblico presente, dapprima vincendo alla grande, battendo Marzi in 4'03"24 (un tempo stranamente superiore rispetto a quello ottenuto in prova, per un vincitore cosa assai rara in questo tipo di competizioni) e abbassando il vecchio record di 6 secondi, poi dichiarando tranquillamente ma con netta convinzione che il "muro" dei 4 minuti si può infrangere. Pare impossibile credergli, l'appuntamento quindi all'edizione successiva...

 

CLASSIFICA ASSOLUTA

1. MAURO NESTI (LOLA BMW 2000) 4'03"24 - Kmh 127,281

2. ACHILLE MARZI (OSELLA 2000) 4'06"78

3. "PAM" (OSELLA 2000) 4'08"74

4. GABRIELE CIUTI (OSELLA 2000) 4'09"22

5. GIANCARLO FACETTI (LOLA 2000) 4'10"45

6. ACHILLE SORIA (OSELLA 2000) 4'16"34

7. GIANNI VARESE (OSELLA 1600) 4'17"48

8. GIUSEPPE RANZOLIN (OSELLA 2000) 4'18"01

9. GIUSEPPE SAVOLDI (OSELLA 1600) 4'21"37

10 . GIUSEPPE TAMBONE "TAMBAUTO" (PORSCHE) 4'27"73

 

 

 

 

   

 

        A sinistra: Mauro Nesti su Lola Bmw (archivio del Giornale di Brescia) . A destra: "Pam" in una delle sue ultime uscite in gara, con l'Osella. Lascerà le gare automobilistiche di lì a breve (foto di Carlo Cirelli)

(altre immagini visibili scorrendo la classifica)    

             

 

 


 

 

GRUPPO 1 TURISMO DI SERIE - CLASSE 850

1. GIACOMO BERTUZZI (FIAT 850) 6'16"33 - Kmh 82,268

2. RAGAZZI (FIAT 850) 6'20"01

3. SPILLER (FIAT 850) 6'28"11

4. GIULIANO (FIAT 850) 6'32"57

5. ACCORSI (FIAT 850) 6'33"34

6. TURIN (FIAT 850) 6'33"94

7. BARTOLOMEAZZI (FIAT 850) 6'34"97

8. AGNOLETTI (FIAT 850) 6'46"70

9. COSTA (FIAT 850) 6'55"27







Agnoletti, ottavo di Classe 850 Gr.1 (foto di Carlo Cirelli)

 

GRUPPO 1 TURISMO DI SERIE - CLASSE 1000

1. CORNELIO RIGANTI (A 112) 5'47"87 - Kmh 88,998

2. COMPLOI (A 112) 5'52"89

3. GALESI (A 112) 5'52"92

4. RUBINI (A 112) 5'55"0

5. WOLGEMUTH (A 112) 5'56"98

6. CORNA (A 112) 6'05"09

7. PIVA (A 112) 6'08"04

8. ANDREIS (A 112) 6'10"00

 

GRUPPO 1 TURISMO DI SERIE - CLASSE 1150

1. RICCARDO PICCO (FIAT 128) 5'55"33 - Kmh 87,130

2. BOTTAZZI (FIAT 128) 5'55"98

3. MARCHIOL (FIAT 128) 6'02"70

4. FILIPPI (FIAT 128) 6'04"08

5. MASSOLA (FIAT 128) 6'05"47

6. MALMUSI (FIAT 128) 6'12"57

7. URTHALER (FIAT 128) 6'19"10

8. MARIMIGH (FIAT 128) 6'19"70

9. EVA PARGEGGER (FIAT 128) 6'21"19

 

GRUPPO 1 TURISMO DI SERIE - CLASSE 1300

1. PIERLUIGI GRASSETTO (SIMCA R2) 5'30"51 - Kmh 93,673

2. ANGERER (SIMCA R2) 5'32"95

3. MOZAN (SIMCA R2) 5'38"00

4. TOMBOLAN (SIMCA R2) 5'38"18

5. TORNATORE (SIMCA R2) 5'42"06

6. ACCORSI (SIMCA R2) 5'42"67

7. TINGHINI (SIMCA R2) 5'44"71

8. FANI (SIMCA R2) 5'45"24

9. BUSACCHI (SIMCA R2) 5'46"18

10. PECCANELLI (SIMCA R2) 5'47"05

11. MARELLO (SIMCA R2) 5'48"18

12. LOMBARDI (SIMCA R2) 5'50"24

13. DE FLORIAN (SIMCA R2) 5'57"00

 

GRUPPO 1 TURISMO DI SERIE - CLASSE 1600

1. FRANCO FURLANETTO (ALFA ROMEO GT JUNIOR) 5'41"97 - Kmh 90,534

 

GRUPPO 1 TURISMO DI SERIE - CLASSE 2000

1. GIANFRANCO MARIOLINI (ALFA ROMEO GTV) 5'26"52 - Kmh 94,818

2. TACCHINI (ALFA ROMEO GTV) 5'27"84

3. AGLIETTI (ALFA ROMEO GTV) 5'32"36

4. "KABIBO" (ALFA ROMEO GTV) 5'42"29

5. KUNTNER (ALFA ROMEO GTV) 5'42"31

6. CONFORTI (ALFA ROMEO GTV) 5'45"33

7. SOLA (ALFA ROMEO GTV) 5'54"88

8. BICCHIO (ALFA ROMEO GTV) 6'32"13

 

 

 

GRUPPO 1 TURISMO DI SERIE - CLASSE 3000

 1. FEDERICO CREMONA (FORD CAPRI) 5'46"67 - Kmh 89,306

 

TURISMO SPECIALE GRUPPO 2 - CLASSE 500

1. VINCENZO BUSI (FIAT 500) 5'53"45 - Kmh 87,593

2. AIMARO (FIAT GIANNINI) 6'06"52

3. "PADO" (FIAT 500) 6'08"89

4. ARMANDO ESTI (FIAT 500) 6'21"31

5. LAZZARI (FIAT GIANNINI) 6'21"82

6. NIOUSIS (FIAT 500) 6'30"29

7. FERRARIS (GIANNINI) 6'37"31

8. MURA (FIAT 500) 6'43"83

9. SORZI (FIAT 500)

 

 TURISMO SPECIALE GRUPPO 2 - CLASSE 600

1. "TIBELLI" (ABARTH 595) 5'42"24 - Kmh 90,462

2. TUDIERI (GIANNINI) 5'43"63

3. TUCCI (GIANNINI) 5'59"11

4. CARDELLI (GIANNINI) 6'03"59

5. CALLIGARO (GIANNINI) 6'07"24

6. GIGLIO (GIANNINI) 6'10"54

7. PAVAN (GIANNINI) 6'18"17

8. GRIVELLI (GIANNINI) 6'19"25

9. FANTINI (NSU PRINZ)







Un'altra vittoria di Classe per Tibeli (foto di Carlo Cirelli)

 

 

 

TURISMO SPECIALE GRUPPO 2 - CLASSE 700

 

1. RENATO MENAPACE (ABARTH 695) 5'39"23 - Kmh 91,249

2. ROBERTO CALORE (ABARTH 695) 5'39"57

3. BATTISTA ANTONINI (GIANNINI 700) 5'46"93

4. VALENTE (GIANNINI 700) 5'48"77

5. BERTO (GIANNINI) 5'51"74

6. GIRLANDO (ABARTH 695) 6'04"71

7. ARCARI (GIANNINI 650) 6'09"77

8. MAGI (ABARTH 695) 6'11"75

9. CAPOFERRI (GIANNINI 650) 6'13"92

 

 

 

TURISMO SPECIALE GRUPPO 2 - CLASSE 850

 

1. ROBERTO ZANNONI (FIAT ABARTH 850) 5'21"54 - Kmh 96,286

2. BISELLI (ABARTH 850) 5'26"54

3. BIGLIARDI (ABARTH 850) 5'30"72

4. CAPPI (ABARTH 850) 5'31"40

5. CAVALLO (ABARTH 850) 5'34"84

6. CARBONE (ABARTH 850) 6'03"74

7. FANTINEL (ABARTH 850) 6'31"90

 

 

 

TURISMO SPECIALE GRUPPO 2 - CLASSE 1000

 

1. "GIANCHI" (ABARTH 1000) 5'09"29 - Kmh 100,100

2. "PALVOX" (ABARTH 1000) 5'14"29

3. LIOTTA (FIAT 127) 5'41"86

4. CASANOVA (ABARTH A 112) 5'49"92

5. ZOLA (ABARTH 1000) 5'51"16

6. CUSSO (ABARTH) 6'54"10

 

 

 

TURISMO SPECIALE GRUPPO 2 - CLASSE 1150

 

1. PAOLO COZZAROLO (FIAT 128) 5'03"75 - Kmh 101,925

2. BOTTI (FIAT 128) 5'12"65

3. BORMOLINI (FIAT 128) 5'13"63

4. "GILENA" (FIAT 128) 5'14"03

5. VAILATI (DAF 66) 5'27"92

6. BOMMARTINI (FIAT 128) 5'28"23

7. CAIO (GIANNINI 128) 5'36"75

 

 

 

TURISMO SPECIALE GRUPPO 2 - CLASSE 1300

 

1. GIORDANO PEREGO (ALFA ROMEO GTA) 4'51"19 - Kmh 106,322

2. CONFORTOLA (ALFE ROMEO GTA) 4'59"11

3. MASINA (ALFA ROMEO GTA) 5'27"38

4. GALMOZZI (RENAULT 5) 5'35"39

5. SCIEGHI (ALFA ROMEO GTA) 5'40"35

6. RICCI (RENAULT 5)







Un grande Giordano Perego, primo di Classe 1300 Gr.2 (©Actualfoto)

 

 

 

TURISMO SPECIALE GRUPPO 2 - CLASSE 1600

 

1. RICCARDO RICCI (BMW) 4'53"36 - Kmh 105,535

2. FILIPPUZZI (ALFA ROMEO GTA) 4'55"39

3. HARALD FREITAG (FORD) 5'04"59

4. BRUNNER (BMW) 5'04"75

5. PELLANDA (BMW) 5'06"63

6. ROSSI (ALFA ROMEO GTA) 5'10"33

7. BERNARDI (ALFA ROMEO GTA) 5'16"84

8. BRUZZESE (ALFA ROMEO GTA) 5'30"57

9. TOSINI (BMW) 5'32"10

10. BALDAN (BMW) 5'35"05






Pancaldi (foto di Carlo Cirelli)

 

 

 

TURISMO SPECIALE GRUPPO 2 - CLASSE 2000

 

1. ADEMARO PAVONI (BMW) 5'10"35 - Kmh 99,758

2. PELLINO (ALFA ROMEO GTA) 5'12"16

3. FRESCHI (FORD) 5'26"08

 

 

 

TURISMO SPECIALE GRUPPO 2 - CLASSE OLTRE 2000

 

1. "IL RAGNO" (FORD CAPRI) 5'42"57 - Kmh 90,375

 

 

 GRUPPO 3 GRAN TURISMO DI SERIE - CLASSE 1300

 

1. FULVIO DAL BELLO (LANCIA FULVIA) 5'46"85 - Kmh 89,260

2. GIANMARIA (LANCIA HF) 5'49"96

3. DAI MAS (LANCIA HF) 5'51"42

4. FLOCCHINI (MATRA 1300) 5'52"11

5. "GILENA" (FIAT X1/9) 5'56"05

6. BARON (FIAT X1/9) 6'00"09

7. PANELLI (FIAT X1/9) 6'04"21

8. SONDA (FIAT X1/9) 6'06"47

9. MARENGONE (MATRA 1300) 6'15"56

 

 

 

GRUPPO 3 GRAN TURISMO DI SERIE - CLASSE 1600

 

1. ADRIANO BASO (ALPINE RENAULT) 5'10"06 - Kmh 99,851

2. RINO AMIGHINI (ALPINE 1600) 5'13"34

3. BUSON (ALPINE 1600) 5'14"13

4. BERGAMASCHI (ALPINE 1600) 5'15"68

5. RUA (ALPINE 1600) 5'20"16

6. DE SANTIS (ALPINE 1600) 5'24"20







Ezio Baribbi, che inizia a mettere in evidenza il suo talento vincendo la Classe 2000 (©Actualfoto)

 

 

 

GRUPPO 3 GRAN TURISMO DI SERIE - CLASSE 2000

 

1. EZIO BARIBBI (ALPINE RENAULT) 5'18"55 - Kmh 97,190

2. ANDREOLI (FIAT 1800) 5'29"86

3. LUCIANO DAL BEN (FIAT 1800) 5'31"30

4. FILIPPUZZI (FIAT 1800) 5'46"01

 

 

 



 

La Pantera De Tomaso di "Willer" alias Germano Prenol, giunge 2° di Classe +2000 in Gruppo 3 (©Actualfoto)

 

 

 

GRUPPO 3 GRAN TURISMO NAZIONALE - CLASSE OLTRE 2000

 

1. ALESSANDRO DAZZAN (DE TOMASO PANTERA) 4'59"63 - Kmh 103,327

2. "WILLER" (DE TOMASO PANTERA) 5'01"14

3. MAGGIORELLI (DE TOMASO PANTERA) 5'03"68

4. RAUL (PORSCHE CARRERA) 5'03"92

5. VANNINI (PORSCHE CARRERA) 5'05"46

6. REGIS (DE TOMASO PANTERA) 5'09"80

7. "BAI" (PORSCHE CARRERA) 5'20"58

 

 

 

GRAN TURISMO SPECIALE GRUPPO 4 - CLASSE 1000

 

1. PAOLO FRISO (ABARTH 1000) 5'29"98 - Kmh 93,823

2. CAMPANI (ABARTH 1000) 5'30"09

3. VISENTIN (ABARTH 1000) 5'31"30

4. PISCHEDDA (ABARTH 1000) 5'51"69

5. BRAMBILLA (ABARTH 1000) 5'56"92

 

 

 

GRAN TURISMO SPECIALE GRUPPO 4 - CLASSE 1300

 

1. BRUMANA (ALPINE RENAULT) 5'08"70 - Kmh 100,291

2. MILANO (ALPINE RENAULT) 5'13"89

 

 

 

GRAN TURISMO SPECIALE GRUPPO 4 - CLASSE 1600

 

1. CARLO BRUNNER (ALPINE RENAULT) 4'45"10 - Kmh 108,593

2. ZARPELLON (ALFA ROMEO GTA) 4'58"67

3. ROSSI (ALFA ROMEO GTA) 5'02"71

4. ROSSI L. (ALFA ROMEO GTA) 5'03"89

5. FERRI (ALFA ROMEO GTA) 5'12"34

6. LUCINI (ALFA ROMEO GTA) 5'47"36

 

 

 

GRAN TURISMO SPECIALE GRUPPO 4 - CLASSE 2000

 

1. ALDO BERSANO (ALPINE RENAULT 2000) 4'43"82 - Kmh 109,083

2. CAPUZZO (ALPINE RENAULT) 4'52"30

3. CIPRIANI (ALPINE RENAULT) 4'52"60

4. RONCONI (PORSCHE) 4'55"34

5. CHIANDUSSI (OPEL 1900) 5'27"84

6. BESENZONI (FIAT 1800) 5'30"90







Aldo Bersano, vince la Classe per oltre 8" su Capuzzo (foto di provenienza ignota)

 

 

 

GRAN TURISMO SPECIALE GRUPPO 4 - CLASSE OLTRE 2000

 

1. GIUSEPPE TAMBONE "TAMBAUTO" (PORSCHE) 4'27"73 - Kmh 115,638

2. CAVRIANI (PORSCHE) 4'48"90

 

 

 

 

SPORT GRUPPO 5 - CLASSE 1000

 

1. "RAGASTAS" (DALLARA 1000) 4'40"75 - Kmh 110,276

2. GIANMARIA CASTELLI (DALLARA 1000) 4'47"53

3. BONVICINI (ABARTH) 4'49"64

4. PAIN (ABARTH OSELLA) 5'03"48

5. COCHI (ABARTH 1000) 5'03"98

6. DEGAN (ABARTH 1000) 5'21"12

7. CERVI (ABARTH 1000) 5'35"46







Nella foto di Dario Baita, la Dallara 1000 del vincitore di Classe "Ragastas"

 

 

 

SPORT GRUPPO 5 - CLASSE 1300

 

1. BRUNO REBAI (ABARTH 1300) 4'35"91 - Kmh 112,210

2. "JOHN JOHN" (DALLARA) 4'47"11

3. CORNALE (FORD) 4'47"97

4. GIULIANI (LOLA) 4'57"13

5. DAVICO (OSELLA) 4'58"98







L'Osella 1600 di Renato Davico (foto di Carlo Cirelli)

 

 

 


SPORT GRUPPO 5 - CLASSE 1600

 

1. GIANNI VARESE (OSELLA) 4'17"48 - Kmh 120,242

2. GIUSEPPE SAVOLDI (OSELLA) 4'21"37

3. ARCADIO PEZZALI (CHEVRON 1600) 4'32"19

4. PRATI (BELLASI) 4'45"28

5. NICOLOSI (CHEVRON 1600) 4'46"91

6. MERCADANTE (CHEVRON 1600) 4'46"99








La Bellasi di Prati sta per giungere al traguardo (foto di Carlo Cirelli)

 

 

 


 

Sopra: Achille Marzi con l'Osella giungerà 2° assoluto (foto di Carlo Cirelli)

 

 

 

SPORT GRUPPO 5 - CLASSE 2000

 

1. MAURO NESTI (LOLA BMW CEBORA) 4'03"24 - Kmh 127,281

2. ACHILLE MARZI (OSELLA) 4'06"78

3. "PAM" (OSELLA) 4'08"74

4. GABRIELE CIUTI (OSELLA) 4'09"22

5. CARLO FACETTI (LOLA FERRARIS 290) 4'10"45

6. STORIA (OSELLA 2000) 4'16"34

7. RANZOLIN (ABARTH OSELLA) 4'18"01

8. PAGANUCCI (OSELLA 2000) 4'30"61

9. STEFANO BETTONI (CHEVRON) 4'31"63

10. LUCIANO RASSEGA (LOLA T292) 4'33"38

 

 

 

 

 

 



Carlo Facetti, vecchia conoscenza delle cronoscalate (foto di Carlo Cirelli)







Sopra: Mauro Nesti alla partenza con la Lola-BMW (dal libro di Adriano Baffelli "La MilleMiglia delle corse in salita")