3. TROFEO VALLECAMONICA - 20/21 agosto 1966

QUESTO CASONI GUIDA DAVVERO... FORD

C'Ŕ una grande partecipazione di folla a far da cornice a questa edizione della Malegno-Borno, le cronache parlano di circa 80mila spettatori. Anche quest'anno un nutrito gruppo di concorrenti al via (oltre 140 vetture iscritte). Manca tra i favoriti "Noris" il quale, dopo un primo sopralluogo pochi giorni prima della gara, decide di non parteciparvi (non se ne seppe il motivo, anche se nelle cronache sportive di quei giorni lo troviamo invece fortunato vincitore alla "Ascoli-Colle S.Marco" dopo il ritiro di Ignazio Capuano). Nella ristretta cerchia di papabili per l'assoluto, troviamo comunque alcuni grandi nomi, i quali si piazzeranno infine nei primi tre posti nel breve spazio di 2 secondi. Infatti arriva la sorprendente vittoria di Mario Casoni, modenese di 27 anni, da circa un anno pilota ufficiale Ferrari. Al Trofeo Vallecamonica si presenterÓ per˛ al via con una splendida Ford GT40 messagli a disposizione dalla Scuderia Brescia Corse (a tutt'oggi ne rimangono in circolazione pochissimi esemplari di cui uno rivisto pi¨ volte nelle cronoscalate "storiche" degli anni '80). Il record stabilito da "Noris" nella prima edizione della corsa viene frantumato da questo bolide da 4700 cc. forse troppo potente e ingombrante per le cronoscalate, ma che tra le mani del pilota di Finale Emilia si rivela vincente con un tempone che resterÓ per ben 3 anni il nuovo record imbattuto della manifestazione. Alle spalle di Casoni, staccati di pochissimo (un secondo e un decimo), il sempre agguerrito Lualdi Gabardi e il lumezzanese "Pam" alias Marsilio Pasotti (coincidenza: il distacco da Lualdi Ŕ... un secondo e un decimo), il quale negli anni a seguire farÓ parlare di sŔ con una progressione di prestazioni maiuscole. Il vincitore della scorsa edizione, il "mago della pioggia" Angelo Caffi, dovrÓ accontentarsi di un pi¨ che ottimo 4. posto, che ottenuto con un "2000" alle spalle di tre mostri come la Ford e le Ferrari gli fa ancora pi¨ onore. Fa sensazione il doppio piazzamento assoluto di Giancarlo Sala con relativa doppia vittoria in due classi differenti: dopo la prima salita a bordo della Mini Cooper, ridiscende a Malegno percorrendo in motocross alcune mulattiere e risale con un'Alfa Romeo SZ. Da segnalare la presenza di Armando Esti, futuro titolare del Team "Mille Miglia" pi¨ volte al via alla Malegno-Borno come pilota e come organizzatore, e del leggendario Bruno Tagliani come pilota-costruttore nelle Monoposto Formula.

 

Scarica l'elenco degli iscritti completo in formato PDF:

Iscritti anno 1966 - pag.1   *****   Iscritti anno 1966 - pag. 2

 

CLASSIFICA ASSOLUTA

1. MARIO CASONI (FORD GT40) 4'41"0 -  Kmh 110,178

2. EDOARDO LUALDI GABARDI (FERRARI DINO) 4'42"1

3. "PAM" (FERRARI DINO) 4'43"2

4. ANGELO CAFFI (ABARTH 2000) 5'01"0

5. LUIGI MALANCA (BRABHAM) 5'11"4

6. FIORENZO GENTA (ABARTH 1300) 5'11"5

7. GIANCARLO SALA (ALFA ROMEO GTI) 5'13"6

8. DOMENICO LO COCO (FIAT ABARTH) 5'15"4

9. GIOVANNI MADONNINI (AGUZZOLI) 5'18"7

10. GIANNI VARESE (FIAT ABARTH) 5'19"0

11. ARDUINO BECCHETTI (ABARTH 1300) 5'22"3

12. ALESSANDRO MONCINI (GIULIA GTA) 5'22"9

13. GIANCARLO SALA (MINI MORRIS) 5'30"0

14. FEDERICO TASSARA (ABARTH 1300) 5'30"1

15. MARCELLO MINERBI (FIAT BIRAGHI) 5'30"7

16 . FERRUCCIO ZANARDELLI (ABARTH 1000) 5'30"9

17. ALESSANDRO BRAGA (LOTUS F.3) 5'32"0

18. LORENZO BALDI (FIAT BALDI) 5'33"9

 

 

 

  
  

Sopra: prende il via la Ford GT40 (vettura oggi rarissima) portata al successo da Mario Casoni  (archivio GdB)

 


CATEGORIA TURISMO - CLASSE 500

1. GIANFRANCO SALVATORE (FIAT GIANNINI) 6'59"4 - Kmh 73,819

2. PIETRO ROLLE (FIAT G.) 7'02"2

3. ARMANDO ESTI (FIAT G.) 7'07"5

4. PALMIRO BIANCHI (FIAT G.) 7'08"8

5. DAVIDE BOLGIANI (FIAT G.) 7'10"4

6. RINO AMIGHINI (FIAT 500) 7'16"3

7. EMANUELE FERRI (FIAT 500) 7'16"6

8. M. LUSSIGNOLI (FIAT 500) 7'20"6

9. A. BASSO (FIAT 500) 7'22"4

10. L. FALCO (FIAT 500) 7'38"7

11. G. ELVIO (FIAT 500) 7'42"6

12. G.C. MIRANI (FIAT 500) 8'01"1

13. F. PACE (FIAT 500) 8'04"7

14. A. MORONI (FIAT 500) 8'10"5

15. F. PRADERIO (FIAT 500) 9'03"0

 

CATEGORIA TURISMO - CLASSE 700

1. GUIDO CAFFI (ABARTH) 6'08"3 - Kmh 84,062

2. G. DI BRESCIA (ABARTH) 6'30"4

3. ALBERTO TRIBOLDI (ABARTH) 6'41"8

4. ADOLFO CORAZZA (ABARTH) 6'43"9

5. C. BERTAZZI (ABARTH) 7'07"3

 

CATEGORIA TURISMO - CLASSE 850

1. VITTORIO TABACCHI (ABARTH) 5'45"7 - Kmh 89,557

2. MAURILIO REANO (ABARTH) 5'50"2

3. SERGIO PIANA (ABARTH) 5'50"5

4. EDOARDO GATTI (ABARTH) 5'51"8

5. GIOVANNI CARENA (ABARTH) 6'07"9

6. VITTORIO MOTTA (ABARTH) 6'24"7

7. L. BENINI (ABARTH) 6'26"4

8. R. BERTOLINI (ABARTH) 6'41"3

9. C. BOLBERTI (ABARTH) 7'03"2

10. V. CESCATTI (ABARTH) 7'28"3

11. L. BESANA (ABARTH) 7'28"8

12. FRANCO. TANGO (FIAT 850 COUPE') 7'40"4

 

 

 

 

Edoardo Lualdi Gabardi sfida i tornanti da Malegno a Borno, bordo della Ferrari Dino: sarÓ 2░ assoluto (foto di A. Vielmi)

 

CATEGORIA TURISMO - CLASSE 1000

1. FERRUCCIO ZANARDELLI (ABARTH 1000) 5'30"9 - Kmh 93,563

2. G.BATTISTA GUARNERI (ABARTH 1000) 5'37"4

3. GIORGIO CAVELLI (ABARTH 1000) 5'38"0

4. DONATO SCARDI (ABARTH 1000) 5'52"6

5. "PUPO" (ABARTH) 5'54"6

6. G. PARECCHINI (ABARTH) 6'00"6

7. A. RISINI (ABARTH) 6'15"5

8. GIULIANO COMENSOLI (ABARTH) 6'16"9





La Abarth 1000 di Ferruccio Zanardelli al tornante "Due Ponti" (foto di Mauro Maffei)

 

CATEGORIA TURISMO - CLASSE 1150

1. PAOLO CARLO BRAMBILLA (LANCIA FULVIA) 6'25"7 - Kmh 80,269

2. MARCO ULBERTINI (LANCIA FULVIA) 7'35"6

 

 CATEGORIA TURISMO - CLASSE 1300

1. GIANCARLO SALA (MINI MORRIS) 5'30"0 - Kmh 93,818

2. GIULIANO FACETTI (LANCIA FULVIA) 5'36"5

3. PIERGIORGIO PELLEGRINI (MINI COOPER) 5'54"0

4. CARLO BRUSTIA (A.R. GIULIA GT) 6'18"4

5. GUGLIELMO CALLIZZOLI (ALFA GIULIA TI) 6'20"5

6. E. ROVATTI (ALFA ROMEO GIULIA TI) 6'22"1

7. L. RACCA (LANCIA FULVIA HF) 6'22"5

8. A. MIRAMONTI (ALFA ROMEO GIULIA TI) 6'23"4

9. G.M. MANFREDINI (ALFA ROMEO GIULIA) 6'25"2

10. S. RONCHI (ALFA ROMEO GIULIA) 6'35"6

11. E. DAL CORNO (LANCIA FULVIA) 6'49"7

12. G. GALLINA (ALFA ROMEO GIULIA) 6'54"8

13. P. VAGLIA OSTINA (ALFA ROMEO GIULIA TI) 6'56"7

14. G.B. LISSIDINI (ALFA ROMEO GIULIETTA) 7'34"8

 

 

 

CATEGORIA TURISMO - CLASSE 1600

1. ALESSANDRO MONCINI (A.R. GIULIA GTA) 5'25"9 - Kmh 94,998

2. DUILIO COMINI (ALFA ROMEO GIULIA GTA) 5'35"0

3. ERNESTO BELLUATI (A.R. GIULIA GTA) 5'39"0

4. G.CARLO GIORDANO (ALFA ROMEO GIULIA GTA) 5'45"1

5. DELFINO FERRARI (FORD CORTINA) 6'02"7

6. G. PEZZOTTA (ALFA ROMEO GIULIA GTA) 6'08"3

7. T. BRESCIANINI (ALFA ROMEO GIULIA) 6'09"0

8. L. BONOMI (ALFA ROMEO GTA) 6'10"2

9. F. INVERSINI (FORD CORTINA) 6'15"9

10. B. MARTINELLI (ALFA ROMEO GIULIA TI) 6'24"0

11. "DON CHISCIOTTE" (ALFA ROMEO GIULIA GTA) 6'24"1

12. T. MUSCIO (LOTUS CORTINA) 6'24"6

13. F. SOSSI (ALFA ROMEO GIULIA TI) 6'57"0

 

CATEGORIA TURISMO - CLASSE OLTRE 1600

1. GIUSEPPE TROMBETTA (LANCIA FULVIA) 5'50"6 - Kmh 88,305

2. MARINO BONOMI (ALFA ROMEO 2600) 5'51"0

3. ENZO MARRESE (LANCIA FLAVIA 1800) 5'59"6

 

 CATEGORIA GRAN TURISMO - CLASSE 1000

1. GUIDO DOLCI (ABARTH 1000) 6'24"8 - Kmh 80,456

 

 CATEGORIA  GRAN TURISMO - CLASSE 1300

1. MARIO REGIS (LANCIA FULVIA HF) 5'38"2 - Kmh 91,453

2. UGO LOCATELLI (LANCIA FULVIA) 5'38"4

3. "CORINGA" (LANCIA FULVIA) 5'48"2

4. RENATO REDAELLI (LANCIA HF) 5'57"8

5. FRANCO SEVERI (LANCIA FULVIA) 6'02"5

6. L. RASSEGA (ALFA ROMEO GIULIETTA) 6'04"5

7. MARIA LOMBARDI (LANCIA FULVIA HF) 6'04"7

8. E. FOSCHETTI (LANCIA FULVIA HF) 6'10"1

9. G. CATTANE (ALFA ROMEO GIULIETTA) 6'10"3

10. L. PANSERI (LANCIA FULVIA HF) 6'11"5

11. "PESTE" (LANCIA FULVIA HF) 6'27"9

12. F. CALVINO (LANCIA FULVIA HF) 6'34"1

 

 

 

CATEGORIA GRAN TURISMO - CLASSE 1600

 

1. LUIGI POZZI (A.R. GIULIA GT) 5'43"2 - Kmh 90,209

2. GIUSEPPE MARIELLA (PORSCHE) 6'10"8

3. ANGELO GOFFI (ALFA ROMEO GT) 6'13"1

4. ELVIO ZANINI (PORSCHE) 6'20"5

5. GUERRINO ZALTIERI (ALFA ROMEO GT) 6'22"8

6. V. GABBIANI (ALFA ROMEO GIULIA GT) 6'25"2

 

 

 

CATEGORIA GRAN TURISMO - CLASSE OLTRE 1600

 

1. GIANPIERO CATTANEO (FERRARI) 5'41"4 - Kmh 90,685

2. MARIO DONINA (MASERATI) 6'02"1

 

 

 

CATEGORIA SPORT - CLASSE 1000

 

1. DOMENICO LO COCO (FIAT ABARTH) 5'15"4 - Kmh 98,161

2. GIANNI VARESE (FIAT ABARTH) 5'19"0

3. GIAN BATTISTA MAINETTI (FIAT ABARTH) 5'34"6

4. MAURO BALDO (FIAT ABARTH) 5'41"4

5. FRANCO NOVELLI (FIAT ABARTH) 6'14"8

 

 

 

CATEGORIA SPORT - CLASSE 1300

 

1. FIORENZO GENTA (ABARTH 1300 OT) 5'11"5 - Kmh 98,530

2. ARDUINO BECCHETTI (FIAT ABARTH 1300 OT) 5'22"3

3. FEDERICO TASSARA (ABARTH) 5'30"1

4. ATTILIO DUTTO (ABARTH) 5'53"6

5. ROCCO LANZINI (ALFA ROMEO GIULIETTA SZ) 6'26"8

 

 

 

CATEGORIA SPORT - CLASSE 1600

 

1. GIANCARLO SALA (ALFA ROMEO GIULIA TZ) 5'13"6 - Kmh 98,724

2. D. REALI (ALFA ROMEO GIULIA TZ) 5'45"4

3. A. BREGALANTI (FIAT 1600) 6'34"9

 

 

 

CATEGORIA SPORT - CLASSE OLTRE 1600

 

1. MARIO CASONI (FORD GT40 4700) 4'41"0 - Kmh 110,178

2. ANGELO CAFFI (ABARTH 2000) 5'01"0

 

 

 

CATEGORIA UNICA PROTOTIPI

 

1. EDOARDO LUALDI (FERRARI DINO) 4'42"1 - Kmh 109,709

2. "PAM" (FERRARI DINO) 4'43"2

3. GIOVANNI MADONNINI (AGUZZOLI) 5'18"7





Ancora un'immagine di Edoardo Lualdi Gabardi, poco prima di prendere il via (foto di A. Vielmi)

 

 

 

CATEGORIA CORSA - FORMULA 3

 

1. LUIGI MALANCA (BRABHAM F3) 5'11"4 - Kmh 99,241

2. ALESSANDRO BRAGA (LOTUS 22) 5'32"0

3. GIOSUE' BUTTI (LOTUS 22) 5'39"5

 

 

 

CATEGORIA CORSA - CORSA 850

 

1. MARCELLO MINERBI (FIAT BIRAGHI) 5'30"7 - Kmh 93,619

2. LORENZO BALDI (FIAT BALDI) 5'33"9

3. "NIGIOPA" (FIAT BALDI) 5'41"4

4. OLIVIERO TOSONI (FIAT BALDI) 5'42"3

5. BRUNO TAGLIANI (TAGLIANI FIAT) 5'46"4

6. GIAN BATTISTA ALEMANNI (FIAT MZ) 5'50"3

7. S. PASCOLINI (FIAT MZ) 5'50"6

8. R. RENZINI (FIAT RENZINI) 5'53"5

9. DOMENICO OGNA (TAGLIANI FIAT) 6'16"9

10. G. TURINA (TAGLIANI FIAT) 6'26"8

 

 

 

 

 

Domenico Ogna, alla guida di una monoposto realizzata dal pilota-costruttore Bruno Tagliani

 

 

 

CATEGORIA CORSA - CORSA 875 MONZA

 

1. ADOLFO TORTA (G.O.) 6'48"7 - Kmh 75,752

2. GIOVANNI MAGGIORELLI  (F.875) 6'52"1

3. ARRIGO MILANESI (CRM 875 MONZA) 6'55"0

4. G. TERZI (F.875) 6'55"4

5. A. PEZZOTTI (F.875) 7'10"1

 

 

 

CATEGORIA CORSA - CLASSE 250 K

 

1. ALCESTE BODINI (?) 5'51"9 - Kmh 87,979

2. FRANCESCO OLIVIERO (DUCATI) 6'28"6

 

 

 

SCHEDA TECNICA DELLA GARA:

 

Gara di VelocitÓ in Salita valida per il Trofeo "Angelo Maifredi" e per il Campionato Automobilistico Bresciano. Targa d'oro "Filippo Tassara"

Iscritti: 157

Numero dei partenti: 144

Classificati: 132

Classificati fuori tempo massimo: 1

Ritirati: 11 tutti per cause tecniche

 



       

Nelle immagini, da sinistra: Mario Casoni, Edoardo Lualdi, Renzo Castagneto direttore di gara, Giancarlo Sala, Marsilio Pasotti "Pam"